30 Dicembre Dic 2016 1550 9 months ago

Giro d’Italia Amatori 2017

Appuntamento dal 2 al 4 giugno a Tortora, in Calabria – Dall’1 gennaio aperte le iscrizioni

Giroamatori2017

Dopo Abruzzo, Umbria, Emilia Romagna, Marche e Campania, è la volta della Calabria ad ospitare il Giro d’Italia Amatori nei giorni di venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno 2017 con il paese di Tortora che sarà il cuore pulsante della sesta edizione.

Tortora è il primo comune della Calabria che si affaccia sul Mar Tirreno al confine con la Basilicata. Il suo territorio, prevalentemente collinare, è incluso in gran parte nel Parco Nazionale del Pollino confinante a nord con Maratea e Trecchina, a nord-est con Lauria, ad est con Laino Borgo, a sud con Aieta e Praia a Mare e ad ovest con il Mar Tirreno. Il territorio è diviso in tre realtà antropiche: il centro storico, le frazioni montane e la marina.

La macchina organizzativa dell’Asd Giro d’Italia Amatori, di concerto con l’amministrazione comunale di Tortora (con in testa il sindaco Pasquale Lamboglia e l’assessore allo sport Biagio Praino) e il comitato di tappa in loco presieduto da Domenico Barone, ha da poco ultimato il disegno del percorso delle tre tappe confermando il format delle passate edizioni.

Apertura venerdì 2 giugno con una cronometro di 11 chilometri sul lungomare di Tortora Marina con il coinvolgimento di Praia a Mare (nel 2016 sede di un arrivo di tappa del Giro d’Italia professionisti con la vittoria di Diego Ulissi) per lasciare spazio a sabato 3 giugno alla seconda frazione in circuito di 14 chilometri da ripetere 6 volte, leggermente ondulata, con traguardo fissato ancora a Tortora Marina dopo 84 chilometri che, a sua volta, sarà la sede di partenza della tappa conclusiva (domenica 4 giugno, 86 chilometri) con epilogo a Tortora Paese. L’ultima frazione presenta alcune difficoltà altimetriche di modesta entità negli ultimi 20 chilometri e il finale in ascesa di 5 chilometri prima del traguardo e della festa finale con la sfilata dei protagonisti di questa edizione.

Dal 2012 ad oggi il Giro d’Italia Amatori, patrocinato dalla Federazione Ciclistica Italiana, si caratterizza per la sua modalità itinerante nonché costituisce la preziosa occasione per coniugare il lato sportivo con la vacanza coinvolgendo le famiglie e gli accompagnatori al seguito.

La regia organizzativa è affidata a Fabio Zappacenere in stretta sintonia con il direttore di organizzazione Maurizio Radesca, il responsabile della sicurezza e delle premiazioni Alfio Lucarelli, e il responsabile degli allestimenti Massimo Pontani con la sua omonima squadra di lavoro che ha sede a Perugia.

Lo slogan “insieme agli amatori per il ciclismo giovanile” è da sempre il punto di forza della manifestazione: gli introiti derivanti dalle iscrizioni andranno a sostenere tutte le attività legate alle categorie giovanili.

Nelle edizioni passate, a latere della gara a tappe per amatori, è stata sempre organizzata una manifestazione a carattere giovanile a dimostrazione dell’importante missione degli organizzatori. Per il 2017 è stata scelta Montesano sulla Marcellana, in Campania, ad accogliere i giovanissimi di età compresa tra i 7 e i 12 anni nella manifestazione a loro dedicata domenica 28 maggio a cura dell’Asd Marco Pantani.

A supportare lo sforzo organizzativo del Giro d’Italia Amatori 2017 i partner Selle Smp, Acqualagna Tartufi, Astoria, Nuovo Parco dei Ciliegi, Cicli Lombardo, Franciscus Viaggi, Vini Ciù Ciù, D’Aniello, Vini Giacobazzi, Inbici, Lowell, Mondo Ottica, Jolly Arredo, Pesa Gomme, Motostaffette Potenza, Canale Italia (Scratch), Campolongo Latte, Angelo Morucci e Venturini Mario-Art in Design, Ceramiche Ficola e Tiberina Carni che consentono, grazie alla loro disponibilità ed al loro contributo, di realizzare questo evento.

Giroamatori2 30Dic

ISCRIZIONIDomenica 1 gennaio è il giorno dell’apertura delle iscrizioni che si intendono valide solo al momento del ricevimento di una mail all’indirizzo giroamatori@gmail.com con l’indicazione del CRO del bonifico effettuato. Nella mail vanno indicati nome e cognome, indirizzo, telefono, mail, società di appartenenza, ente e numero di tessera.

Il costo dell’iscrizione completo per tutte e tre le tappe è di 100 euro. Il pagamento va intestato a A.S.D. GIRO D’ITALIA AMATORI con la causale Iscrizione Giro d’Italia Amatori. Può essere effettuato tramite bonifico bancario a A.S.D. GIRO D’ITALIA AMATORI (Banca delle Marche – Agenzia 3 PG) Iban: IT70C0605503000000000009355 (per l’estero aggiungere il codice BAMAIT3axxx).

Tutte le informazioni generali relative a regolamento di gara e logistica alberghiera sono reperibili al sito www.giroditaliamatori.it

Luca Alò