29 Gennaio Gen 2017 1650 3 months ago

Torna la Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio

L’edizione 2017 è datata lunedì 17 aprile nel giorno di Pasquetta: i due percorsi di gara abbracciano molti scorci suggestivi dell’entroterra fermano e i panorami mozzafiato dal mare fino ai piedi dei Sibillini

GF Porto Sant'elpidio 170417 Cartolina

Ritorna per la quinta volta nel panorama ciclistico amatoriale la Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio a riprova della grande tradizione e della vocazione che la città balneare marchigiana ha sempre avuto nel ciclismo.

Porto Sant’Elpidio è noto per il distretto delle calzature. Lo storico borgo marinaro, che ebbe origine come scalo marittimo di Sant’Elpidio a Mare, è ora diventato un’attrezzata stazione balneare con la presenza di una spiaggia di sabbia e ghiaia che corre per oltre sette chilometri, tra l’abitato e il mare.

L’ampia pineta vicina al mare è costeggiata da una pista ciclabile. Tra le strutture ricettive presenti si segnalano soprattutto i campeggi che sorgono lungo il litorale: vaste aree immerse nel verde perfettamente attrezzate rappresentano un ambiente ideale per gli amanti delle vacanze all’aria aperta.

Il successo delle passate edizioni ha alimentato la fiducia e l’interesse da parte delle istituzioni e degli sponsor nell’efficacia promozionale della manifestazione considerata un elemento di sicuro traino dell’economia locale e un valore aggiunto per il connubio tra il ciclismo e il turismo.

Con l’organizzazione generale a cura del Gruppo Ciclistico Faleriense e di Gio.Ca Communications, l’edizione 2017 è datata lunedì 17 aprile nel giorno di Pasquetta: i due percorsi di gara abbracciano molti scorci suggestivi dell’entroterra fermano e i panorami che si aprono alla vista dei partecipanti sono mozzafiato dal mare fino ad arrivare ai piedi dei Sibillini con strade prive di traffico e tanta natura incontaminata.

La partenza per la granfondo e mediofondo si effettua tutti insieme con il classico incolonnamento davanti al Diamond Palace Loriblu. Nei primi 102,2 chilometri comuni ad entrambi i percorsi, la velocità sarà assistita per una media di 30 km/h, mentre i restanti 51,6 chilometri saranno a velocità libera per la granfondo (totale 153,8 chilometri fino al traguardo) ed i restanti 36,1 chilometri saranno nella stessa maniera per la mediofondo (totale 137,3 chilometri).

La quota di iscrizione è pari a 20 euro al 28 febbraio, 30 euro fino al 17 aprile. Chi si iscriverà contemporaneamente anche per la Gran Fondo Marca Fermana (domenica 1 ottobre) la quota d’iscrizione è pari 25 euro fino al 30 marzo, 45 euro fino al 17 aprile. Le iscrizioni possono essere effettuate attraverso KronoService o anche su www.granfondocittadiportosantelpidio.it .

Per gruppi superiori a 10 atleti si applica uno sconto del 20% e per i partecipanti “partenza alla Francese” 10 euro (nel modulo d’iscrizione va specificata la dicitura “partenza alla francese”).

Le iscrizioni comprendono assistenza meccanica, medico-sanitario, radio soccorso, ristori, docce, pasta/pesce party all'arrivo, pacco regalo e assegnazione di un mega premio per il vincitore della combinata Gran Prix Coste Fermane.

Luca Alò