16 Febbraio Feb 2017 1019 6 months ago

Da Ventimiglia a Roma in bici: il progetto di Lazio, Liguria e Toscana

La firma del protocollo d'intesa è fissata per il 10 marzo - In programma la costruzione di un percorso cicloturistico che toccherà i punti più belli delle 3 regioni

Garda Ciclovia

Un percorso cicloturistico che dal confine con la Francia arriva fino al Lazio: è questo il progetto creato dagli Assessorati alle Infrastrutture della Liguria della Toscana e del Lazio. Come riporta un articolo di Andrea Barsanti sulla Sezione Motori del quotidiano torinese “La Stampa”, la ciclovia -attraversando le tre Regioni - unirebbe Ventimiglia con Roma con una distanza totale che sfiorerebbe i 1000 km, tutti percorribili in bicicletta.

La proposta arriverà presto al Ministro Delrio per essere inserita nell’ambito delle varie proposte della Legge di Stabilità 2017 (fondi per le ciclovie e le infrastrutture incentrate sulla cosiddetta “mobilità dolce”) con un costo preventivato di circa 100 milioni di euro, 30 dei quali verrebbero stanziati per la sola Liguria e la firma sul protocollo d’intesa è previsto per il prossimo 10 Marzo.

Le tre Regioni si stanno coordinando per perfezionare al meglio la realizzazione di questo progetto. La Liguria ha delineato un percorso che unirebbe Ventimiglia a Sarzana, passando da Savona, Genova e La Spezia, mentre la Toscana avrebbe predisposto un suggestivo itinerario che comprenderebbe la fascia tirrenica dalla Versilia fino all’Argentario.

La Ciclovia si fermerebbe infine alle porte di Roma con il Lazio che presenterà presto gli itinerari prescelti. Se tale progetto, come auspicato, andasse in porto, verrebbe realizzato un affascinante percorso cicloturistico non solo in grado di valorizzare il patrimonio naturalistico, paesaggistico e culturale di tre splendide Regioni del nostro Paese, ma anche una sorta di continuità con altre realtà europee come le ciclovie Eurovelo 8 Mediterranea ed Eurovelo 5 Francigena.