9 Aprile Apr 2017 0910 14 days ago

Porto Sant’Elpidio: la granfondo, la bicicletta e il territorio

Presentata la quinta edizione in programma il 17 aprile a Pasquetta

Santelpidio 9Aprile

Il ciclismo a Porto Sant’Elpidio è una religione, uno sport che ha scritto la storia dei grandi campioni, continua ad appassionare la gente e a mostrare la bellezza di un territorio. Tutti questi elementi messi insieme danno la dimensione di questo sport che può essere praticato in tutti i mesi dell’anno.

Grazie al P.R. Vincenzo Santoni, alla Gio.Ca. Communications e al Comitato Promotore del Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio, presieduto da Piero De Santis, la Granfondo Città di Porto Sant’Elpidio è l’evento clou del ciclismo amatoriale di inizio stagione aperto a tutte le età con l’obiettivo di portare nel fermano e dintorni centinaia e centinaia di ciclisti lunedì 17 aprile nel giorno di Pasquetta.

Le origini della Granfondo sono recenti: tutto nacque nel 2012 sulla scia dell’entusiasmo della tappa del Giro d’Italia e negli anni successivi della Tirreno-Adriatico dal 2013 al 2015 che ha generato un’ampia visibilità ai media e ai mezzi ad esso collegati per mettere in mostra il territorio elpidiense e del comprensorio della calzatura (Fermo, Montegranaro, Monte Urano oltre a Porto Sant’Elpidio) tra i fiumi Tenna e Chienti.

La perfetta riuscita della Granfondo sarà garantita dal prezioso contributo delle istituzioni locali che non vorranno mancare all’appello, in primis l’amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio con il sindaco Nazzareno Franchellucci e l’assessore allo sport Milena Sebastiani, unitamente alle varie associazioni sportive cittadine, in primis il Circolo Arci Marina Picena. Una sinergia forte che sottolinea l’altissima qualità della manifestazione che coniuga alla perfezione il ciclismo con il turismo.

Nell’elegante cornice dello showroom dell’azienda Loriblu, a dare lustro alla presentazione della quinta edizione, moderata con maestria e professionalità da Giorgio Martino, la presenza del vice campione olimpico di pallavolo Rio 2016 Osmany Juantorena, unitamente a quella di tanti personaggi in ambito politico e sportivo che hanno portato il loro saluto e manifestato tutto il loro sostegno verso l’operato del comitato organizzatore con il sindaco Nazzareno Franchellucci, gli assessori Milena Sebastiani (sport), Annalinda Pasquali (vice sindaco) e Carlo Vallesi (urbanistica) per il comune di Porto Sant’Elpidio, Sara Cuccu (per conto dell’azienda Loriblu), Cinzia Martellini (titolare GIVI Plast), Piero De Santis (presidente del comitato Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio), Nazzareno Balani (regista di Rai Sport), Fabio Sturani (responsabile segreteria della presidenza della Regione Marche), l’onorevole Paolo Petrini, Remigio Ceroni (senatore della Repubblica), Francesco Giacinti (consigliere Regione Marche), Giorgio Longhi (presidente Giorgio Mare), Mauro Pieroni (amministratore M.A.D.I. Service), Ubaldo Righetti (ex calciatore della Roma e voce tecnica del calcio per conto di Rai Sport) e Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche).

IL PERCORSO - Il tracciato è il punto di forza della manifestazione: nel raggio di 50 chilometri si passa dal Mare Adriatico ai piedi dei Monti Sibillini, attraverso i fondovalle e le colline, perfetti per gli amanti della biciletta, toccando strade lontane dal grande traffico e luoghi incontaminati. Nuovo look quest’anno con la distanza unica agonistica di 134 chilometri attraversando ben 19 comuni del Fermano (Porto San Giorgio, Lapedona, Moresco, Monterubbiano, Petritoli, Monte Vidon Combatte, Ortezzano, Monte Rinaldo, Montelparo, Monteleone di Fermo, Servigliano, Belmonte Piceno, Montottone, Monte Giberto, Ponzano di Fermo, Fermo, Monte Urano, Sant’Elpidio a Mare e Porto Sant’Elpidio) ed uno della Provincia di Ascoli Piceno (Montalto delle Marche).

DAL KURDISTAN A PORTO SANT’ELPIDIO - Ospiti presso il centro Turistico Le Mimose, saranno ai nastri di partenza della granfondo sette ciclisti del Kurdistan per dare una dimensione più internazionale all’evento e per diffondere il messaggio che lo sport non è solo un diritto ma anche un simbolo di libertà e speranza nonostante i problemi di carattere bellico e geo-politico.

GFS Elpidio2017 Inaugurazione Ebike Store

E BIKE STORE TUTTI CAMPIONI - Cavalcando l’onda dell’entusiasmo con il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio, nasce una nuova realtà commerciale legata al mondo delle due ruote: Tutti Campioni Bike Store (Via XX Settembre al civico 23) sarà il punto di riferimento per gli appassionati della bicicletta che potranno scegliere tra biciclette da corsa, da città, da bambino, mountain bike e bici elettriche a pedalata assistita per tutti i gusti con i migliori marchi del settore. Non solo, diventerà un punto di ritrovo per tutti coloro che amano le dirette televisive del Grande Ciclismo (foto Info PSE).

Luca Alò

VIDEO PRESENTAZIONE a cura di Cronache Fermane

www.granfondocittadiportosantelpidio.it