3 Giugno Giu 2017 1022 4 months ago

GIRO D’ITALIA AMATORI: Aprono Sirio Sistarelli ed Elena Cairo

La prima tappa di Tortora Marina accolta con grande entusiasmo – Oggi seconda tappa crono Tortora-Praia a Mare-Tortora

Giroamatori Arrivotortora2giugno

Tortora Marina (CS) (2/6) - Il Giro d’Italia Amatori ha messo in archivio la prima tappa a Tortora Marina con la presenza di oltre un centinaio di atleti che si sono dati battaglia in un circuito cittadino di 5 chilometri percorso 15 volte a ritmi notevoli con il caratteristico sfondo dell’Isola di Dino (la più grande delle due isole calabresi insieme a quella di Cirella) nella Riviera dei Cedri.

La manifestazione amatoriale a tappe, organizzata dall’Asd Giro d’Italia Amatori, è stata accolta con grande entusiasmo alla partenza dall’amministrazione comunale di Tortora (rappresentata dal sindaco Pasquale Lamboglia e dall’assessore allo sport e al turismo Biagio Praino) e da tutta la cittadinanza locale con la presenza di un ospite d’eccezione: Paolo Simone, l’ultracycler che in questi giorni sta compiendo per intero il suo Giro d’Italia in sella alla sua mountain bike: partito da Novara, sua città natale, il 3 maggio scorso, dovrà completare un itinerario di 6000 chilometri attraversando gli Appennini per tornare nuovamente a Novara.

Al via del Giro amatoriale 2017 anche la nutrita rappresentativa mista “nazionale” dei Vigili del Fuoco, composta dai comandi di Roma, Arezzo, Perugia, Viterbo, Catania, Messina, Reggio Calabria e Vibo Valentia che hanno dato lustro alla sesta edizione.

Giroamatori Fase2giugno

Dopo la sfilata iniziale dei partecipanti ad andatura turistica con i baby campioncini dell’Asd Marco Pantani di Montesano sulla Marcellana e in compagnia di Paolo Simone a fare da apripista, la corsa ha fatto registrare diversi tentativi di fuga con Alberto D’Acuti (Ciclomillennio), Valter Basili (GC Melania), Antonino Ruvolo (Asd Alfabike), Davide Martinelli (GS Vigili del Fuoco) e Cosimo De Santis (Piconese Melendugno) a lungo in avanscoperta.

Giroamatori Podiouomini2giugno

Nelle ultime due tornate Sirio Sistarelli (GC Melania – 1^ Fascia M1/M2/M3), Ciro Greco (Piconese Melendugno – 1^ Fascia Elite Sport) e Alex La Mantia (Team Velociraptor) hanno trovato le gambe e l’accordo per avvantaggiarsi dal gruppo dei migliori e presentarsi in quest’ordine sotto l’arrivo precedendo di una decina di secondi Matteo Cecconi (GS Vigili Del Fuoco), Luigi Ambra (Born To Run Magnum), Valter Basili (GC Melania – 1°Fascia M4/M5/M6), Cosimo De Santis (Piconese Melendugno), Alessandro Fantini (GC Melania), Vincenzo Bellanza (Squadra Terun Scalea) e Aldo Barone (Team Due Ruote Giussano), più defilato Egidio Viggiano (Asd Castelluccese – 1°Fascia M7/M8).

Giroamatori Podiodonne2giugno

Al femminile in gran evidenza Elena Cairo (AS Roma Ciclismo - 1^ Fascia Donne) che si è lasciata alle proprie spalle Adriana Ratini (Ciclomillennio), Elisa Rigon (AS Roma Ciclismo) e Maria Pia Savoca (Velo Club Racing Assisi Bastia).

Tra Tortora Marina e Praia a Mare si disputerà oggi, sabato 3 giugno, la seconda tappa di 8 chilometri a cronometro sul lungomare (partenza del primo corridore alle 14:30 in Piazza Stella Maris-Lungomare Sirimarco con intervalli di un minuto tra un corridore e l’altro). Domenica 4 giugno gran finale con una tappa ondulata di circa 80 chilometri che terminerà nel centro storico di Tortora Paese (foto Max Diax e Bartolo Fotografo9.

Luca Alò