4 Agosto Ago 2017 1014 16 days ago

Presentato il 22° "Mundialito Ciclismo Open"

In programma il 6 agosto a Morro d'Oro la manifestazione ciclo-amatoriale nazionale ed internazionale - Prevista una buona partecipazione di ciclo agonisti m/f

Mundialito

Domenica grande ciclismo Master Amatoriale d’Italia e Regioni del Mando in occasione della prestigiosa corsa iridata su strada “22° Mundialito Ciclismo Open”, edizione speciale dedicata ai 35 anni dalla sua fondazione. L’ambita competizione si svolge sotto l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo, Alto Patrocinio Associazione Nazionale M.O. VM (Pres. Gen. Div. A. C. Umberto Rocca Azzurro d’Italia M.O.V.M), CONI ITALIA, ANAOAI CONI Roma, UNVS CONI, AS Roma Ciclismo, Pedale Tricolore Milano, Nuovo Corriere Laziale ed altre importanti Associazioni benemerite sportive sociali locali.

Ad organizzare l’evento lo storico Team GS Spiga d’Oro di Morro d’Oro (Pres. Ing. Giuseppe Cav. Palladini) con la preziosa collaborazione dello Staff Societario. Habitat della gara lo splendido scenario naturale, disegnato nel territorio teramano tra il maestoso Gran Sasso d’Italia e Roseto degli Abruzzi nota località balneare adriatica. Il programma della corsa iridata è riportata nella locandina allegata. Prima della partenza la cerimonia dell’omaggio floreale, presso il Ceppo dei Caduti di Morro d’Oro. Breve Omelia del Parroco di Morro d’Oro Don Giulio Risignoli dedicata alla memoria delle vittime della miniera di carbone a Marcinelle (Belgio), dei terremotati del Centro Italia e della spaventosa bufera di neve che ha colpito tutto il versante adriatico dell’Abruzzo.

Al rito religioso presenti tutte l’Autorità istituzionali Regionali, Provinciali e Comunali e sportive operanti nel territorio. Il Presidente Renato Di Rocco sempre partecipe all’evento sportivo ciclistico, ha inviato al Comitato Organizzatore, Atleti, e Società partecipanti alla corsa il seguente messaggio augurale: “Saluto con grande piacere anche quest’anno i partecipanti al Mundialito Ciclismo Open, diventato nel corso degli anni appuntamento di cartello dell’estate teramana, e importante volano per la promozione del territorio d’Abruzzo e delle sue risorse paesaggistiche, artigianali ed enogastronomiche. Lo spirito dell’evento ospitato a Morro d’Oro, arrivato con successo alla 22 ^ edizione, richiama i valori fondamentale dell’aggregazione, della solidarietà e del fair play, condivisi nel segno della bicicletta. Ne attestano ‘importanza il Patrocinio della Regione, della Provincia di Teramo e dei Comuni coinvolti, altre l’egida della Associazione Atleti Olimpici Azzurri d’Italia, Comitato Nazionale Italiano Fair Play CONI, UNVS e dell’AS Roma Ciclismo. Li ringrazio tutti anche a nome della Federazione Ciclistica Italiana, qui rappresentata nel modo più degno sotto l’aspetto organizzativo dall’Asd Spiga d’Oro degli amici Palladini con il supporto del Comitato Regionale. Invio a tutti coloro che aderiscono al messaggio sociale ed etico dl Mundialito il saluto fervido. Quest'anno a rendere preziosa la loro presenza, c’è il valore aggiunto della solidarietà a una terra ferita dal sisma, che ha quanto mai bisogno di questi segnali di partecipazione e di vicinanza”. La storica manifestazione iridata è depositata ufficialmente presso gli Organi Garanti Istituzionali dello Stato con il Marchio “Opera d’Arte Sportiva”. Auguri: lo spettacolo è assicurato.

Giovanni Maialetti