12 Settembre Set 2017 0956 11 days ago

#NoiConVoi2017 dedicata a Michele Scarponi

Torna la cicloturistica benefica che ancora una volta percorrerà la via Salaria, da Posta ad Ascoli Piceno, attraversando le zone colpite dai terremoti del 2016

Noi Con Voi

Torna, a distanza di un anno dalla prima edizione, #NoiConVoi, la cicloturistica benefica che ancora una volta percorrerà la via Salaria, da Posta ad Ascoli Piceno, attraversando le zone colpite dai terremoti del 2016. Quest'anno, la manifestazione sarà intitolata a Michele Scarponi, presente già lo scorso anno e annunciato anche per questa edizione: sarà lui il Solo Capitano. All'Aquila di Filottrano sarà dedicata la serata del 14 ottobre presso il cinema Odeon di Ascoli Piceno, alla quale interverranno corridori e tecnici che meglio lo hanno conosciuto (già confermata la presenza di Diego Ulissi, Giuseppe Martinelli, Simone Stortoni, Michele Bartoli, Giovanni Visconti, Alessandro Petacchi, Marina Romoli, Orlando Maini, Stefano Zanini e Cristian Salvato), portando il loro ricordo e rispondendo alle domande del pubblico. L'ingresso è libero.

Organizzata con la collaborazione dell'Accpi, l'Associazione dei ciclisti professionisti italiani, la manifestazione si propone di raccogliere fondi per portare il contributo del ciclismo alle popolazioni delle aree fra il Reatino e il Piceno. L'appuntamento è per il 15 ottobre a Posta con partenza della pedalata alle 11.

Con il contributo dello scorso anno (circa 25.000 euro grazie ai 750 partecipanti) sono stati ripristinati tratti di strada danneggiati dal sisma fra i Comuni di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. Questa volta, per tentare di incidere maggiormente sulla vita quotidiana dei giovani, l'obiettivo è sostenere associazioni o enti che operano nello sport sul territorio a vantaggio dei più giovani. La scelta è caduta su tre iniziative.

1) A Posta, il paese che darà nuovamente la partenza a #NoiConVoi, la necessità di installare prefabbricati per fare fronte all'emergenza terremoto ha privato i bambini di uno spazio sicuro in cui andare in bicicletta e pattinare. Così la Pro Loco del paese ha messo in cantiere una pista ovale di circa 100 metri da ricavare in uno spazio verde a ridosso della via Salaria e protetto da guard-rail e recinzione, in cui i bambini potranno muoversi al sicuro dalle auto. La presenza di giochi in legno farà di questo spicchio di terreno un polo di aggregazione per le famiglie.
2) Ad Amatrice è nato il Liceo Internazionale dello Sport. Dopo contatto con il sindaco Sergio Pirozzi, è stato concordato che i fondi raccolti saranno utilizzati per l'acquisto diretto di materiale sportivo per la palestra.
3) Nel tratto di Salaria fra Accumoli e Arquata del Tronto, ogni campo di calcio e porzione di terreno pianeggianti sono stati impiegati per l'installazione di moduli abitativi prefabbricati. L'unica eccezione è un centro sportivo in fase di ristrutturazione e riqualificazione nel piccolo abitato di Grisciano, che comprende un campo da calcio, spogliatoi e un campo polifunzionale con fondo sintetico. Si sta occupando della ricostruzione l'Associazione Amici di Grisciano. Le strutture saranno a disposizione dei Comuni della valle.

La formula della cicloturistica è identica a quella del 2016: si verseranno 50 centesimi per ogni chilometro pedalato. La distanza fra partenza e arrivo è di 70 chilometri, per cui la donazione sarà di 35 euro per ciascun partecipante, pur essendo possibile percorrere meno chilometri e di riflesso donare in base alle proprie possibilità. Le iscrizioni sono effettuabili online o direttamente sul posto dal sabato di vigilia. Agli iscritti sarà donata una borraccia realizzata da Andriolo di Varese, con la possibilità per coloro che si iscrivono entro la mezzanotte di domenica 1° ottobre di personalizzarla con il proprio nome. All'arrivo i partecipanti e i loro accompagnatori potranno approfittare dell'amatriciana party offerto nei pressi dell'arrivo da ristoratori e aziende enogastronomiche del Piceno.

Gli appassionati che risponderanno presente alla chiamata solidale potranno pedalare al fianco di professionisti di ieri e di oggi come Ulissi, Pozzovivo, Visconti, Ciccone, Petacchi, Bartoli, Zanini, Paolini, Nardello, Salvato e Coppolillo... Per i dettagli del percorso, ulteriori informazioni e le iscrizioni vi rimandiamo al sito ufficiale dell'evento ww.noiconvoi2016.it.