2 Marzo Mar 2018 0800 7 months ago

Fixed: le novità del regolamento 2018

Il Consiglio Federale di dicembre ha approvato il nuovo regolamento di questa attività che sta riscuotendo sempre maggiore consensi. Nasce la categoria Rookies/Junior e il Campionato Italiano a Squadre per Società.

23737787 1613703448676213 7293537968606234358 O

Lo scatto fisso è una disciplina in forte crescita. Negli ultimi anni il fenomeno fixed è notevolmente aumentato, nel numero dei partecipanti e delle manifestazioni, particolarmente apprezzate da un pubblico sempre più numeroso ed affascinato. Attualmente le Società iscritte a Federciclismo che praticano lo scatto fisso sono 12, poi ci sono i riders che si iscrivono come singoli per un totale di circa 150 praticanti.

La Federazione Ciclistica Italiana già alla fine del 2014, grazie ad una felice intuizione della Vicepresidente Daniela Isetti, creò una commissione, composta a suo tempo da Claudio Bassi e Devis Montanari, che scrisse un primo regolamento fixed, dando organicità a quelle che erano le regole utilizzate nella gare urbane fino ad allora non inserite all’interno di alcun movimento federale.

Ad inizio 2015 il Regolamento fu approvato dal Consiglio federale e la FCI divenne la prima Federazione, a livello mondiale, a riconoscere questo tipo di attività. Nel 2016 furono apportate, poi, alcune prime modifiche.


Nel 2017, vista la forte crescita di questa disciplina, si è sentita la necessita, anche grazie a Gianantonio Crisafulli (presidente settore amatoriale) e all'esperienza maturata sul campo, di ufficializzare un nuovo gruppo lavoro, più strutturato. L’attuale Commissione si compone di Claudio Bassi ed Enrico Biganzoli. Vengono apportate al Regolamento delle nuove e importanti modifiche, fondamentali per la crescita ulteriore di questa disciplina, approvate da Consiglio Federale il 21 dicembre 2017.

Nel nuovo Regolamento sono previste tre categorie: Girl/Woman, Rookies/Junior, Pro/Master.
Le manifestazioni possono svolgersi su percorso in circuito con uno sviluppo minimo di 900 metri o in linea su percorsi possibilmente pianeggianti e chiusi al traffico di lunghezza complessivamente contenuta in un minimo di 20 Km ed un massimo di 60 Km. La griglia di partenza viene determinata in base al punteggio (ranking) degli atleti, ricavato dalla prima gara F.C.I. del 2018.

Normalmente non sono previste batterie di qualifica, nel caso in cui l’organizzatore preveda delle batterie di qualificazione, la distanza massima totale, computando la somma dei chilometri percorsi durante lo svolgimento delle batterie e poi il chilometraggio della gara, non potrà eccedere il chilometraggio massimo consentito.

Le principali novità rispetto al regolamento precedente riguardano:

- Apertura allo scatto Fisso alla categoria Rookies/Junior. Dal 2018 potranno correre le gare nella loro categoria di appartenenza, i corridori a partire dai 17 anni di età.

- Regolamentazione della formula del cambio maglia per gli atleti tesserati con società FCI: ovvero, gli atleti F.C.I. tesserati per una società che non svolge attività FIXED, se in possesso di una autorizzazione rilasciata dal proprio team, possono gareggiare indossando la maglia di un altro team F.C.I. o indossando la maglia predisposta dall’organizzatore. L’autorizzazione dovrà essere presentata in originale o in copia fotostatica al momento dell’iscrizione utilizzando l’apposito testo/modello allegato alla presente normativa.

- Istituzione e regolamentazione del Campionato Italiano a Squadre per società. L’inserimento della gara nel calendario delle prove valide per l’assegnazione del titolo tricolore a squadre verrà deliberato dalla commissione SAN-FIXED che prenderà in considerazione i seguenti criteri di valutazione:

  • Storicità della gara;
  • Contesto e luogo di svolgimento della gara;
  • Sicurezza del percorso;
  • Accessibilità e logistica.

La commissione, che esaminerà le domande con procedura di silenzio assenso dopo 15 giorni dal ricevimento, sancirà l’accettazione della richiesta. 
Per ogni prova, ai fini dell’attribuzione dei punteggi sarà prevista una classifica dedicata alle sole società che hanno aderito al Campionato Italiano.

Le gare valide per il Campionato Italiano si svolgeranno dal 1 di febbraio al 30 settembre. Entro il 10 di novembre verrà ufficializzata la squadra Campione d’Italia.

Il numero di prove valide per l’assegnazione del titolo verrà definito con un apposito regolamento che verrà predisposto dalla commissione SAN-FIXED e pubblicato sul sito. 
Il punteggio prenderà in considerazione la classifica finale di ogni gara.

I componenti del gruppo di lavoro Bassi e Biganzoli avranno il compito di tenere la relazione e il coordinamento tra la Federazione e le Società affiliate con il compito di:
- declinare sul territorio il nuovo regolamento;
- ascoltare le istanze delle società e degli atleti per favorire la diffusione della pratica dello Scatto Fisso, come momento di educazione e di crescita;
- promuovere le attività e le manifestazioni che dovranno avere una particolare attenzione alla sicurezza degli atleti.
- coinvolgere, nella logica della multidisciplinarietà, le società e i loro atleti che svolgono attività agonistica.

Al momento si tratta di un lavoro di scambio informazioni, collaborazione e coordinamento con le società per istruirle a meglio. Riguardo la multidisciplinarietà Bassi e Biganzoli sono concordi nell’affermare: “E’ innegabile che la pratica di questa disciplina migliori la capacità di conduzione del mezzo e avvicini gli atleti alla pratica delle specialità della pista. Per quanto riguarda questa attività di confronto con le società e i rider, il 2018 sarà per la commissione un anno zero, un anno di lavoro dove cercheremo di gettare le basi per il 2019, anno di ulteriore rilancio di questa disciplina...”.

Sul sito federale sarà creato uno spazio dedicato al fixed, per ulteriori informazioni potete inoltrare una mail all'indirizzo: amatorialefixed@federciclismo.it.
Le nuove norme sono reperibili sul sito federale dedicato all’attività amatoriale (amatoriale.federciclismo.it), nella sezione delle norme: http://amatoriale.federciclismo.it/it/hierarchical_documents_page/regolamenti/9c56fa43-d333-4f76-9eaf-bc3d1be8c07f/