10 Settembre Set 2018 2142 2 months ago

Ride Roma..ed è bici per tutti!

Chiunque abbia una bici, dai bambini di 5 anni ai i nonni di 99 - turisti inclusi - potrà godersi Roma in bici chiusa interamente al traffico, pedalando con i partecipanti della Granfondo Campagnolo Roma, In Bici ai Castelli e dell’Imperiale.

Roma Granfondo

È questa la grande novità della Campagnolo Roma VII edizione: Roma il 14 ottobre diventerà finalmente bici per tutti. Chiunque abbia una bici, dai bambini di 5 anni ai i nonni di 99 - turisti inclusi - potrà godersi Roma in bici chiusa interamente al traffico, pedalando con i partecipanti della Granfondo Campagnolo Roma, In Bici ai Castelli e dell’Imperiale. 25 km senza salite, la partenza dal Colosseo lungo i Fori Imperiali, il centro di Roma magicamente silenzioso percorso solo dalle bici, la Cristoforo Colombo incredibilmente senza auto, l’Ardeatina e infine l’Appia Antica ed il traguardo posto sotto lo splendido Arco di Druso.
I partecipanti alla Ride Roma verranno inseriti nella lista d’arrivo, riceveranno il sesterzio del finisher e potranno partecipare gratuitamente al pasta party.
Le iscrizioni sono già aperte qui al costo di 15 euro per tutti coloro che abbiano più di 15 anni. Bambini e ragazzi fino a 14 anni possono partecipare gratuitamente.
Pedala Ride Roma, il Colosseo ti aspetta! Le iscrizionio sono aperte a questo link .

Granfondo Campagnolo Roma 2018
La Granfondo Campagnolo Roma ha un tracciato di circa 120 chilometri per un dislivello di 2.000 metri totale. Certamente molto impegnativo e adatto a chi ha gambe e polmoni ben allenati. Un percorso bello e tecnico e duro che parte dal centro di Roma: Fori Imperiali, piazza Venezia, piazza Argentina, Corso Rinascimento, S.Andrea della Valle, via Tomacelli, largo Goldoni, via del Corso, piazza del Popolo, LungoTevere fino a via di Porta San Sebastiano. Poi, fuori città, verso i Castelli e le quattro salite cronometrate - prima del ritorno verso Roma.
* Panoramica (Lago di Albano) 2.3 chilometri, ha una pendenza media del 5.9% e massima dell’8%.
* Murus (Rocca di Papa) 1.1 chilometri, con pendenza media del 10.3% e massima del 16%.
* Rocca Priora – Trofeo Corriere dello Sport, 6 chilometri, pendenza media del 6.3% e massima del 13%
* Rostrum (Montecompatri) 720 metri con una pendenza media del 12% e massima, sul tratto in pavè, del 18%.
Classifica finale e di categoria stilate sul tempo di percorrenza e premiazione di ogni categoria in base ai tempi complessivi registrati nelle quattro cronoscalate. E una splendida nuova iniziativa di Campagnolo denominata Campagnolo Climbing Championship, per coloro che passeranno per primi nelle quattro salite della Granfondo (Classifiche assolute uomini, donne e di categoria).
Tutti gli appassionati di ciclismo che vogliono partecipare alla Granfondo Campagnolo Roma 2018 possono registrarsi online cliccando qui o visitare il sito www.granfondoroma.com