9 Agosto Ago 2019 0732 13 days ago

Da Milano a Matera in bicicletta

“La Storia in bici” 2019 pronta a partire!

Materamilano1

La "Storia in bici" riparte anche quest'anno per un'altra avventura su due ruote che si annuncia ancora una volta intensa ed emozionante, per celebrare i valori più importanti della nostra Storia, oltre all'attaccamento alle nostre radici comuni, alla tradizione e al folklore.

Il gruppo di cicloviaggiatori guidato dal Sen. Michelino Davico, dopo aver completato nel 2017 il percorso da Verona a Trieste sui luoghi della Grande Guerra, e, lo scorso anno, il tracciato che ha collegato Torino a Roma sulle orme della Costituzione Italiana, quest'anno è pronto per affrontare un altro viaggio ancora più ambizioso, figlio di un progetto strutturato, che partirà da Milano per giungere sino a Matera, Capitale Europea della Cultura.

Un'intera settimana che vedrà impegnati i partecipanti in sella alle due ruote ripercorrere e valorizzare le tappe fondamentali della vita di Leonardo da Vinci, il genio italiano di cui proprio quest'anno ricorrono i 500 anni dalla morte, in omaggio all'antica bellezza universale della Scienza.

Un successo già in termini di numero di adesioni, per un plotone che anche nel 2019 sarà composto da personaggi della cultura, dello sport, della moda, dell'imprenditoria, dell'associazionismo e delle istituzioni oltre che da numerosi appassionati pedalatori – quest'anno record di pedalatrici! - che hanno scelto di non farsi sfuggire una occasione così unica e preziosa. Il viaggio, anche quest'anno, si svolge sotto l'egida della Federazione Ciclistica Italiana del Presidente Di Rocco, mentre nei prossimi giorni saranno svelati i nomi dei prestigiosi enti patrocinanti e della ONLUS che viaggerà al fianco dei pedalatori de “La Storia in bici”.

Sei le tappe in bicicletta in programma: si partirà domenica 22 settembre dal Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano per raggiungere Cassano d'Adda. Il giorno successivo si ripartirà da San Martino della Battaglia (Bs) per giungere, dopo 144 km in gran parte lungo il Po, a Ferrara, passando per Mantova.

Martedì 24 settembre si tornerà in sella a Cesenatico (Fc) con il mirino puntato verso Gubbio (Pg) in una frazione che attraverserà, tra gli altri, anche l'affascinante abitato di Urbino.

Mercoledì 25 settembre la prima frazione collegherà Le Fonti del Clitumno con il parco della possente Cascata delle Marmore per una frazione di 142 km che si concluderà a L'Aquila; il giorno successivo con partenza da Castel di Sangro, il gruppo raggiungerà Pietrelcina, città natale di Padre Pio, per poi affrontare, venerdì 27 settembre, l'epilogo disegnato tra la rocca medievale fortificata di Melfi e Matera dove il gruppo della "Storia in bici" sarà accolto ed andrà ad integrarsi nel percorso creativo del programma culturale di Matera 2019.

Ad intrecciarsi con i colpi di pedale e il filo conduttore legato a Leonardo Da Vinci, ci saranno, come sempre, una lunghissima serie di ricordi e suggestioni che metteranno insieme i 160 anni dalla battaglia di Solferino e San Martino, il centenario del Giro d'Italia 1919 che aveva visto gran protagonista Costante Girardengo, i 50 anni dallo sbarco sulla Luna, il decennale dal terremoto de L'Aquila e i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. Meta conclusiva la Capitale Europea della Cultura: Matera, la città dei Sassi, dove proprio in quei giorni si gireranno le spettacolari scene clou del nuovo film della saga 007, “Bond 25”.

"Dopo le esperienze di Trieste e Roma abbiamo pensato ad un viaggio che potesse essere ancor più suggestivo e per questo abbiamo scelto di riscoprire la figura di Leonardo Da Vinci, un genio assoluto che con le proprie idee ed intuizioni ha portato lo spirito italico in tutto il mondo" ha spiegato il Sen. Michelino Davico. "Per questo motivo partiremo da Milano, dove Leonardo ha lasciato una traccia indelebile del proprio operato andando poi ad attraversare tante città piccole e grandi che lo hanno ospitato e che sono state fonte di ispirazione per i suoi studi e la sua arte. Strada facendo, come sempre accade, il 2019 si è rivelato un anno ricco di ricorrenze importanti che non potevamo tralasciare e che celebreremo con una serie di iniziative collaterali realizzate con la collaborazione delle amministrazioni locali e diversi appassionati comitati, che ringrazio per la preziosa collaborazione assicurata alla nostra organizzazione e per la partecipata adesione alla nostra iniziativa. Un sincero ringraziamento va rivolto alla FCI, al presidente nazionale Renato Di Rocco ed ai comitati regionali che, dalla prima all'ultima tappa, saranno con noi per testimoniare l'amore di tutti noi per la bicicletta e per il ciclismo. Abbiamo già rodato negli anni i vari servizi di sicurezza, assistenza tecnica e rifornimento che anche quest'anno garantiranno la buona riuscita del viaggio anche per i pedalatori meno esperti e che ci consentiranno di giungere alla meta finale con serenità godendoci le bellezze della nostra Italia".

Queste le tappe in bicicletta del ciclo-viaggio "Milano - Matera 2019":
Domenica 22 Settembre: 1^ Tappa - Milano - Cassano d'Adda (Mi) - 50 km
Lunedì 23 Settembre: 2^ Tappa - San Martino della Battaglia (Bs) - Ferrara - 144 km
Martedì 24 Settembre: 3^ Tappa - Cesenatico (Fc) - Gubbio (Pg) - 140 km
Mercoledì 25 Settembre: 4^ Tappa - Fonti del Clitunno (Pg) - L'Aquila - 142 km
Giovedì 26 Settembre: 5^ Tappa - Castel di Sangro (Aq) - Pietrelcina (Bn) - 124 km
Venerdì 27 Settembre: 6^ Tappa - Melfi (Pz) - Matera - 111 km