15 Giugno Giu 2021 1007 one month ago

Veneto - Il gruppo di Alessio Berti "abbraccia i Sibillini"

La manifestazione è stata promossa per una nobile causa ovvero quella di raccogliere i fondi a favore dei terremotati, percorrendo a Norcia la strada fino a Castelluccio

FOTO 1

​Padova - Quella del 13 giugno, in occasione della ricorrenza di Sant'Antonio da Padova, è da sempre una data speciale per i numerosissimi fedeli del Santo che per l'occasione giungono nel capoluogo patavino da tutto il mondo per onorarlo. Un appuntamento importantissimo per la città che quest'anno Alessio Berti, grande amico del ciclismo classe 1967 di Onara di Tombolo (Padova), ha voluto unire ad una speciale escursione in gruppo a Norcia (Perugia) e dedicata al tema "Un abbraccio ai Sibillini" e quindi alla solidarietà nei confronti dei terremotati del 2016. Berti, come è noto, è stato protagonista di varie iniziative agonistiche-amatoriali e anche per i numerosi recital teatrali e narrazioni socio-culturali legate al ciclismo. La manifestazione è stata promossa per una nobile causa ovvero quella di raccogliere i fondi a favore dei terremotati, percorrendo a Norcia la strada fino a Castelluccio. Iniziativa che è stata possibile con l'organizzazione del Dott. Cesare Galletti e dell'Associazione Francesco nei Sentieri. Prima della partenza per Norcia Berti rivolgendosi agli amici ciclisti d'epoca aveva precisato: "Non dimenticatevi del popolo del terremoto. Ciclisti eroici non rinunciate all'impresa 'Un Abbraccio ai Sibillini' - la Ciclostorica di vicinanza alla terra ferita - Norcia-Castelluccio di Norcia (a quota 1452 metri sul livello del mare) in programma il 13 Giugno 2021 e in partenza da Piazza San Benedetto Norcia alle ore 8,30".

F.C.