10 Ottobre Ott 2021 1708 12 days ago

Lazio - Ciclismo d'epoca a Isola del Liri

Domenica prossima “Dalle cascate al lago” con la Ciclistica Isola del Liri Leone Team

La Ciclostorica 2021

Torna a rivivere il ciclismo d’epoca in Ciociaria grazie alla quarta edizione della Ciclostorica “Dalle cascate al lago”, manifestazione cicloturistica non competitiva con partenza ed arrivo ad Isola del Liri . A curare l’organizzazione sarà la Ciclistica Isola del Liri Leone Team che ha voluto dedicare l’evento di quest’anno a Fiermonte Merolle, amico e appassionato di ciclismo scomparso di recente, grande sostenitore della manifestazione sin dalla prima edizione. La ciclostorica ha l’obiettivo di far rivivere biciclette d’altri tempi sulle strade della media valle del Liri e della Val Comino.

I percorsi proposti sono da coprire esclusivamente con biciclette di costruzione precedente al 1987, sia da corsa che da passeggio. Due i tracciati di differente lunghezza e con diverse difficoltà tecniche; il primo è lungo 42 km circa con 387 mt di dislivello e parte da Isola del Liri, dove è basata tutta la manifestazione, fino a Posta Fibreno e ritorno passando da Sora. Il secondo, è lungo circa 82 km con 1100 mt di dislivello e si inoltra in Val Comino fino a raggiungere il Lungo Melfa, toccando praticamente tutti i borghi più belli di questo fantastico territorio. Fontechiari, Casalvieri, Atina, San Donato, Alvito e Vicalvi. E, ovviamente le altre località come Posta Fibreno, Sora e Isola del Liri comuni ai due percorsi che, per i tratti iniziale e finale si sovrappongono.

Ben tre ristori saranno approntati dall’organizzazione lungo i tracciati. Uno di questi sarà caratteristico perché ospitato all’aperto nella vigna di cabernet di Casale Caira, un noto produttore locale. Infatti, è chiaro che una delle finalità di questo tipo di manifestazioni è proprio la promozione di tutte le tipicità del territorio oltre gli aspetti ambientali e naturalistici che, certamente non mancano e che hanno sempre dato grande soddisfazione ai partecipanti.

Al termine, insieme all’immancabile pranzo, anche due premi assegnati da una giuria presieduta dalla Signora Caterina, vedova di Fiermonte. Il premio “eleganza – la bici più bella” è selezionato tra coloro che espongono la propria bicicletta senza partecipare alla pedalata. Il premio “coerenza – bici e abbigliamento” è selezionato tra coloro che saranno alla partenza della ciclostorica.

Eccellente il lavoro degli organizzatori anche per quanto riguarda le collaborazioni avviate con altri eventi simili e in prospettiva futura.

Da un lato la Ciclostorica “Dalle cascate al lago” fa parte di un circuito denominato “Ciclostoriche del Sud – Giro delle Regioni” che comprende la consolidata collaborazione con la Marittima di Scauri, la Maleventum di San Giorgio del Sannio e la Vulcanica di Napoli. Collaborazioni, queste, che certamente favoriscono l’afflusso di numerosi partecipanti anche da altre regioni.

Dall’altro viene testato quest’anno un percorso di 200 km e 2500 mt di dislivello con una pedalata in solitaria di Patrizio Rossi denominata “ Nei luoghi di Cicerone” che si avvia a diventare un percorso permanente nelle prossime edizioni. Appuntamento dunque ad Isola del Liri Domenica 17 Ottobre alle ore 7 in Piazza XX Settembre per le operazioni preliminari dell’evento. La partenza verrà data alle 9 in Corso Roma mentre l’arrivo è previsto dalle 14 in Via Cascata.