La tessera

Attività amatoriale

Ciclista Amatoriale Per Partecipa

Per poter partecipare alle attività cicloturistiche e cicloamatoriali ed alle manifestazioni ciclistiche in genere è necessario essere in possesso di una tessera valida per l'anno in corso rilasciata dalla Federazione Ciclistica Italiana o da un altro Ente di Promozione Sportiva (nel caso in cui le manifestazioni in questione fossero aperte agli Enti).

Per quanto la tessera degli Enti di Promozione Sportiva permetta di partecipare a molta parte dell’attività proposta dalla Federazione Ciclistica Italiana (e viceversa), solo la tessera FCI permette la partecipazione alle gare di Campionato e l’attribuzione di punteggi in circuiti o challange organizzati dalla FCI.

La tessera, oltre a permettere l’accesso anche alle manifestazioni organizzate dagli Enti di Promozione aperte alla F.C.I., fornisce una copertura assicurativa per i propri danni fisici e per i danni procurati ad altri a seguito di incidenti durante l'attività ciclistica sia essa organizzata che individuale in allenamento.

La Federazione Ciclistica Italiana organizza l’attività ciclistica amatoriale e non, emana propri regolamenti, designa propri giudici di gara, fornisce supporto tecnico alle attività sportive.

La FCI ha sede centrale a Roma e uffici locali regionali e provinciali attraverso i quali intrattiene i rapporti con le società sportive che svolgono sia attività ciclistica che attività organizzativa.

La tessera alla FCI può essere richiesta solo tramite una società ciclistica (associazione sportiva dilettantistica) affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana.